“L’angolo di Neanderthal”. Dosso naturale “a sorpresa” in via dell’Acquedotto Romano

379

CIVITAVECCHIA – Ancora disagi per le strade della città, stavolta in via dell’Acquedotto Romano. In particolare le radici degli alberi adiacenti alla strada sono cresciute in misura tale da espandersi sotto l’asfalto della via, fino a creare un inatteso dosso naturale che occupa almeno la metà della larghezza della carreggiata.
Inutile sottolinearne le scomode conseguenze: viste le dimensioni dell’impedimento, gli automobilisti sono costretti ad una brusca frenata o, nel caso in cui si siano già abituati alla sua presenza, ad aggirare l’ostacolo imprevisto, con tutte le difficoltà che ne derivano.
Si auspica intervento: non semplice, ma necessario.

Patrizio Ruviglioni