Guardia Di Finanza, Roma Sequestra discarica abusiva a Casal Monastero

118

ROMA – Una discarica abusiva ubicata alla periferia est della Capitale nella zona di Casal Monastero, ove erano stoccati anche motori e pezzi di ricambio per autovetture presumibilmente rubati, è stata sequestrata dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma in collaborazione con i colleghi del Reparto Operativo Aeronavale di Civitavecchia.

Durante il consueto sorvolo del territorio, l’equipaggio di un elicottero della Sezione Aerea di Pratica di Mare, insospettitosi alla vista di un’area colma di rottami a ridosso di un autodemolitore, ha attivato i militari del Gruppo di Tivoli i quali, dopo aver appurato la mancanza di qualsivoglia autorizzazione amministrativa, sono entrati in azione, rinvenendo oltre 250 carcasse di auto e motoveicoli,pneumatici e parti di ricambio, alcune delle quali nuovee di sospetta provenienza.

E’ stata inoltre appuratal’assenza di canali di scolo edi impianti per l’aspirazione delle particelle emesse durante le lavorazioni.

Il materiale rinvenuto, con il passare del tempo e l’esposizione agli agenti atmosferici, avrebbe potuto contaminare il suolo e le falde acquifere sottostanti, con notevoli rischi per l’ambiente.

Due persone sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria di Roma per i reati di ricettazione, esercizio abusivo dell’attività di autodemolizione e gestione illecita di rifiuti.

L’operazione rientra nel più ampio dispositivo di controllo del territorio messo in atto dalla Guardia di Finanza nella Capitale