Grande successo per “Terme in Fiore” nonostante la concomitanza con altre manifestazioni

436

CIVITAVECCHIA – Un risultato oltre le aspettative per la manifestazione “Terme in Fiore” organizzata dalla Pro Loco cittadina, in collaborazione con la Soc. Genomega e il Dr. Stefano Borghetti, curatore del verde della mostra.

La meravigliosa area archeologica delle Terme Taurine, ha fatto da cornice al giardino fiorito delle piante presentate dai 32 espositori venuti da tutta Italia, che hanno conquistato il numeroso pubblico anche per questa edizione. Circa tremila i visitatori provenienti dal comprensorio, da Roma e dalla Toscana, che nei due giorni della manifestazione hanno potuto ammirare ed acquistare le piante in esposizione, partecipare ai tutorial in programma, e cogliere l’occasione per una visita guidata alle antiche rovine.

Tra i visitatori alcuni stranieri, tra cui un simpatico gruppo di ciclisti inglesi e due famiglie francesi.

Da registrare per questa edizione la presenza di Amnesty Internaional e di UNHCR che hanno potuto presentare la loro attività a favore dei diritti umani, e dell’associazione artistico culturale Traiano che ha esposto numerosi dipinti a tema floreale.

Due giorni quindi in cui si è potuto celebrare la cultura della bellezza, e della storia che hanno incantato tutti i presenti.

Gli organizzatori soddisfatti per il successo dell’iniziativa, nonostante la concomitanza con altre manifestazioni cittadine, ringraziano gli infaticabili volontari della Pro Loco e le Guide Turistiche Vittorio e Luca che hanno contribuito alla riuscita dell’evento.