Fermato alla guida di un motoveicolo senza patente, denunciato dalla Polizia

27

CIVITAVECCHIA – Un 40enne di Civitavecchia è stato denunciato dagli agenti della Polizia di Stato, nell’ambito dei servizi di vigilanza e controllo del territorio, per recidiva nella guida senza patente.

L’uomo, a cui la patente era stata revocata dalla Prefettura di Roma nel 2010, era stato già controllato e denunciato nel 2019. Inoltre, durante il controllo, è emerso che il proprietario del mezzo, a bordo del quale viaggiava il 40enne, era deceduto nel 2018 e gli eredi lo avevano incaricato dello smaltimento ma lui, poiché era ancora funzionante, aveva deciso di tenerlo ed utilizzarlo. La targa invece è risultata abbinata ad un motociclo che l’uomo ha dichiarato di aver ricevuto in regalo da un amico senza però aver effettuato il passaggio di proprietà.
Gli agenti del commissariato Civitavecchia, diretto da Paolo Guiso, hanno rintracciato l’intestatario della targa che ha confermato la versione data dal conducente ai poliziotti, dichiarando però di essere all’oscuro del fatto che l’uomo avesse apposto la stessa targa a lui intestata su un altro veicolo.
Dal controllo è stato inoltre verificato che né il motoveicolo né la targa risultavano coperte da assicurazione.

Pertanto, al termine degli accertamenti, il 40enne è stato denunciato in stato di libertà per la recidiva della guida senza patente ed inoltre sanzionato per le violazioni previste dal codice della strada, mentre il veicolo e la targa sono stati sottoposti a sequestro e fermo amministrativo.