Esce dal garage con l’auto e uccide la moglie

OspedaleCIVITAVECCHIA – Tragedia assurda ieri mattina in un condominio in via Poligonio del Genio. Una donna di 69 anni è morta schiacciata dall’auto condotta dal marito, 76enne di Civitavecchia,  che l’ha accidentalmente investita mentre usciva in retromarcia dal garage della sua abitazione. Il dramma si è consumato in pochi secondi allorché l’uomo, disabile e al comando di una vettura con particolari comandi, nell’atto di condurre fuori dal garage la macchina non si è accorto che dietro l’automobile si trovava la moglie. Forse una manovra sbagliata, forse un impatto imprevisto e brusco con il pedale dell’acceleratore, fatto sta che la vettura ha travolto la donna che si è ritrovata schiacciata contro il muro del garage. A quel punto il marito si è accorto della tragedia e ha dato subito l’allarme cercando di soccorrere la moglie, ma per le gravi lesioni riportate era ormai troppo tardi. Quando l’ambulanza del 118 è giunta in via Poligono del Genio le condizioni della donna era già disperate ed è deceduta durante la disperata corsa verso l’Ospedale S. Paolo. Immediata l’inchiesta aperta dalla magistratura che ora dovrà inevitabilmente iscrivere il 76enne nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio colposo. Per l’uomo, insomma, una tragedia nella tragedia.