Corsi di formazione per 70 persone sulla sicurezza nei luoghi di lavoro

473

Civitavecchia 30 maggio – Dopo aver sottoscritto, mei mesi scorsi, il Protocollo d’intesa tra Autorità Portuale, Inail e Asl RMF sulla sull’assistenza e il monitoraggio della sicurezza nei luoghi di lavoro del porto di Civitavecchia si è passati alla fase operativa dell’intesa che prevedeva due corsi di formazione ed informazione per 70 persone tra dirigenti, RSPP, ASPP, RLS e preposti, figure direttamente coinvolte nei processi di sicurezza nei luoghi di lavoro.

Ieri, giovedì 29 maggio, a conclusione delle due fasi dei corsi di formazione, sono stati consegnati, presso la Sala Convegni dell’Autorità Portuale, i diplomi ai 70 corsisti.
“L’obiettivo di questi corsi – spiega Lelio Matteuzzi dirigente dell’Autorità Portuale – è stato pienamente raggiunto e abbiamo così potuto mettere in pratica quello che nei mesi precedenti avevamo sottoscritto nel protocollo d’intesa con Inali e Asl”.
“Le due fasi del corso di informazione e formazione – conclude Matteuzzi – hanno permesso di accrescere complessivamente la cultura e la pratica della sicurezza delle imprese e dei lavoratori e di rendere più efficace l’attività di prevenzione e controllo degli Enti attraverso tutte le opportune forme di coordinamento.”