Ci ha lasciato Enzo Foschi: “Un uomo di grande valore”

794

CIVITAVECCHIA – Con profonda tristezza apprendiamo la notizia della morte di Enzo Foschi. Persona di grande caratura morale e professionale, ha ricoperto un ruolo centrale all’interno del Partito Socialista con incarichi di rilievo al Comune di Civitavecchia tra gli anni ’80 e ’90 e direttore delle dogane al porto. I compagni di partito lo ricordano con grande affetto, parlando di lui come di una persona sempre disponibile, con elevate doti morali e un forte spirito di abnegazione soprattutto nel sociale.

Diffusasi la notizia in città, il ricordo comune di chi l’ha conosciuto, tra i vari esponenti politici e del mondo civile, “è di una persona corretta, comprensivo con tutti e sempre pronto a risolvere in modo pratico le situazione più complesse. Civitavecchia perde un uomo di grande valore”.

La figura di Foschi viene ricordata anche dal Presidente del Consiglio comunale Emanuela Mari: “Il consiglio comunale commemora la figura di Enzo Foschi, scomparso ieri sera all’età di 75 anni. Direttore in pensione della Dogana di Civitavecchia, fu eletto più volte consigliere comunale, prima nel Psi e poi nelle fila dei Ds come indipendente. Per questo Comune ricoprì anche l’incarico di Assessore al Commercio. A nome del Sindaco Ernesto Tedesco, della Giunta e del consiglio comunale tutto, ne ricordiamo la figura unendoci al dolore della famiglia”

La redazione di Centumcellae News si unisce al dolore della moglie Chiara, ai figli Simona, Azzurra, Federico e alla nipote Emma.

I funerali si svolgeranno domani, giovedì 19 Dicembre, alle ore 15.00 in Cattedrale.