Carcere di Civitavecchia, incencdio in cella e sei agenti intossicati

176

CIVITAVECCHIA – Altro episodio allarmante nel carcere di Civitavecchia. Solo tre giorni il sindacato Fns Cisl aveva denunciato l’aggressione di un detenuto ai danni di un Assistente Capo della Polizia penitenziaria.

“Stanotte – segnala di nuovo la Fns Cisl – lo stesso detenuto, da quando apprendiamo, ha dato fuoco alla stanza di pernottamento con sei Poliziotti Penitenziari intossicati che hanno dovuto far ricorso alle cure presso l’ospedale. Per la Fns Cisl occorrono interventi immediati ed urgenti fermo restando non comprendiamo come mai ad oggi il detenuto resta dov’è, invece, di farlo assistere in strutture mediche idonee”.