Aggredisce la convivente e la figlia, arrestato

29

CIVITAVECCHIA – I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un 67enne del luogo con precedenti, per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

In particolare, nella serata di venerdì, i Carabinieri sono intervenuti presso un’abitazione dove era stata segnalata un’accesa lite familiare. In pochissimo tempo i militari si sono recati sul posto dove hanno accertato che poco prima il 67enne, già noto ai militari, per futili motivi aveva aggredito e malmenato la convivente e la loro figlia di due anni. La donna e la piccola sono state immediatamente accompagnate presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Civitavecchia dove sono state entrambe ricoverate, non in pericolo di vita, per le lesioni riportate.

L’aggressore, nel frattempo trattenuto presso la Caserma di via Sangallo, al termine degli accertamenti e sulla scorta delle dichiarazioni raccolte è stato dichiarato in arresto e successivamente accompagnato presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Civitavecchia.