Torna a Cerveteri il festival sulla cultura russa, una serata di canti e balli

434

Torna a Cerveteri il “Festival della giovane cultura Russa” Lunedì 16 giugno, ore 21.00, a Palazzo Ruspoli: coreografie, folklore, abiti e canti tradizionali dal lontano est. Ingresso gratuito. Prosegue a Cerveteri il 14° “Festival della Giovane Cultura Russa”.
Violinisti, ballerini, cantanti e pittori hanno fatto immergere il pubblico di Santa Marinella, Tolfa, Civitavecchia e ora anche di Cerveteri, nelle atmosfere ricrearte dai giovani artisti russi. Uno spettacolo davvero suggestivo, per tutte le età e con ingresso libero per tutti. L’evento si terrà Lunedì 16 giugno, alle ore 21.00, a Palazzo Ruspoli.
Lo spettacolo offerto dal Festival – ha detto Francesca Pulcini, Assessore alle politiche culturali del Comune di Cerveteri – è qualcosa che non si ha tutti i giorni l’occasione di vedere: un invito rivolto specialmente ai nostri giovani, che assisteranno a qualcosa di assolutamente originale. Gli artisti selezionati dalla Fondazione della Cultura Russa sono tutti giovani professionisti che siesibiscono in tutto il mondo. Siamo felici che la prima tappa del tour italiano del Festival si svolga a Cerveteri, città della cultura, prima di spostarsi verso Roma e poi in Toscana e in Veneto.“.
Una proposta artistica originale – ha spiegato Federcia Battafarano, vicepresidente del comsiglio comunale di Cerveteri – Un tour nelle città dell’etruria per stabilire un ideale legame culturale con una Russia che ancora oggi è, insieme, vicina e lontana. Si esibirà in concerto l’ensemble Dmitrovskye rozhechniki, complesso moscovita di fama internazionale che ha già ricevuto numerosi premi, come il prestigioso Lukomorye” di San Pietroburgo. Arricchiranno poi la serata, le coreografie del collettivo coreografico Lipchanochka, e l’ensemble folkloristico ‘Milada’, dell’istituto artistico “Igumnova” della regione di Lipetsk, che si esibiranno in incredibili canti popolari corali vestiti di meravigliosi abiti tradizionali. Una bella iniziativa che l’Amministrazione comunale ha voluto proporre e che gli organizzatori, grazie anche alla collaborazione dell’imprenditore di Cerveteri Ugo Ricci, realizzano sapientemente da tante fortunate edizioni“.
Il Complesso “Dmitrovskye rozhechniki” (suonatori del cornetto della città di Dmitrov) è stato costituito nel 2009. Durante gli anni della sua esistenza “Dmitrovskye rozhechniki” ha acquisito la fama di un complesso originale e professionale. È l’unico complesso della regione di Mosca che suona il cornetto di Vladimir. Il repertorio del complesso comprende sia musiche per cornetto del IX secolo eseguite proprio con cornetti, che i canti con arrangiamenti moderni con l’accompagnamento di strumenti musicali.

Nel 2010 il complesso è stato nominato “Complesso popolare della regione di Mosca”. Nel 2011 “Dmitrovskye rozhechniki” ha partecipato al festival delle musiche barocche nella città olandese Lelylstad. A maggio del 2014 il complesso ha vinto il concorso nazionale “Lukomorye” di San Pietroburgo.