Tarquinia. Troppi contagi, annullato il Presepe vivente

TARQUINIA – Annullato il presepe vivente di Tarquinia. A seguito della crescita costante dei contagi da Covid e della conseguente ordinanza del sindaco Alessandro Giulivi che dispone come “nei luoghi pubblici all’aperto è fatto divieto di svolgimento di concerti, eventi, feste comunque denominate o altre manifestazioni, comprese quelle del “Presepe Vivente” e “Corri per la Befana”, che possano dar luogo a situazioni di assembramento o affollamento”, sono cancellate le rievocazioni previste il 2 e il 6 gennaio 2022. “Prendiamo atto dell’evoluzione negativa della diffusione del virus e delle nuove disposizioni prese per contenere l’aumento dei contagi – afferma l’associazione Presepe Vivente di Tarquinia -. La manifestazione non si farà ed è rinviata al prossimo Natale”.