Tarquinia, successo per il concerto di solidarietà “Aspettando… il Natale 2019”

0
164

TARQUINIA – Emozioni e pubblico entusiasta al teatro comunale di Tarquinia per “Aspettando… il Natale 2019”, il concerto solidale organizzato dal Lions Club Tarquinia, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e l’Accademia Tarquinia Musica, che ha aperto, il 7 dicembre, il cartellone della manifestazioni natalizie della città etrusca. A salire sul palco la Banda Musicale della Guardia di Finanza diretta dal Tenente Dario Di Coste. Il repertorio ha spaziato da D’Elia a Reed, da Manente a Bizet, da Mashima a Hoshide per concludersi con l’inno di Mameli. Un’ora e mezza di grande musica scandita dai lunghi applausi della platea.

Teatro esaurito e orchestra magnifica – dice il presidente del Lions Club Tarquinia, l’avvocato Poalo Pirani -. La 12esima edizione non poteva andare meglio. E bene è andata la raccolta fondi per Superabile Viterbo Aps, cui devolveremo 1250 euro. Un ringraziamento va all’Amministrazione, per averci aperto le porte di una struttura bellissima, e a tutte le persone che hanno lavorato per organizzare il concerto e hanno dimostrato la loro generosità. Infine, un grazie alle autorità civili e militari che hanno partecipato al concerto”. “Ringrazio il Lions Club di Tarquinia e l’Amministrazione per il sostegno che stanno dando alla nostra associazione – dichiara il presidente di Superabile Viterbo Aps Alfredo Boldorini -. Superabile è un modo diverso di guardare la disabilità. Il nostro è un impegno che ci ha portato in poco a entrare nelle scuole di molte regioni italiane e a parlare con migliaia di studenti. Il supporto delle istituzioni diventa fondamentale. Ma la nostra forza sono i nostri ragazzi. Ognuno con una storia straordinaria. Come, per esempio, quella di Tiziano Monti”. “Abbiamo abbinato la solidarietà alla musica – afferma la presidente dell’Accademia Tarquinia Musica Roberta Ranucci -. La solidarietà per Superabile Viterbo Aps, che con i suoi giovani ci dimostra come si possano vincere anche le sfide più difficili. La musica, con le perfette esecuzioni della banda musicale della Guardia di Finanza che ha incantato un teatro da tutto esaurito”.

VIVI TARQUINIA UFFICIO STAMPA

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY