Tarquinia. Le tele di Matta tornano nella Sala consiliare

0
318

TARQUINIA – Dopo molti anni di assenza hanno ripreso il loro posto, nella Sala del Consiglio della Città di Tarquinia, le famose tele realizzate dal Maestro Artista Matta Euchaurren Sebastian Roberto denominate “Autoapocalipse 1975” e “La cavalcata degli Etruschi 1975” .

I dipinti riconsegnati ieri al Comune sono di dimensioni molto grandi 5,50 x 2,50 e 6 x 2,80 e collocate in alto nella parete centrale. A pochi mesi dalla scomparsa di Germana Ferrari in Matta moglie dell’artista, il Sindaco Alessandro Giulivi esprime ancora una volta la sua vicinanza e gratitudine alla famiglia e dichiara: “Stiamo ricominciando un percorso culturale che per anni è stato disatteso e abbandonato, il ritorno dei quadri di Matta sono la posa della prima pietra di questo anno così importante per la città di Tarquinia in cui festeggeremo i tremila anni di storia. Ringrazio Alisee e sono certo che sia Sebastian che Germana siano molto felici di ciò che oggi è stato fatto per questa città. Il suo contributo alla diffusione del nome di Tarquinia nel mondo è stato ed è ancora oggi di inestimabile valore e come Amministrazione faremo il possibile affinchè il suo ricordo e la sua arte possano avere il giusto riconoscimento. Ultimati i lavori della messa in opera, i quadri saranno visitabili dalla settimana prossima”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY