S. Marinella. Una mozione per conferire la Cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto

27

SANTA MARINELLA – Il Gruppo misto del Consiglio comunale ha presentato il 23 gennaio al protocollo del Comune di Santa Marinella una mozione per il conferimento della Cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto.

L’iniziativa – spiega il consigliere comunale Francesco Settanni – nata su proposta di un progetto del Gruppo delle Medaglie d’Oro al Valor Militare d’Italia, condivisa dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani (A.N.C.I.), si prefigge lo scopo di dare dignità al sentimento di identità nazionale che in un momento di grande difficoltà come quello in cui viviamo, a causa della pandemia, si aggrappa e si unisce a tutti quei simboli e valori che caratterizzano la propria storia per risollevarsi e rinascere. Infatti, a distanza di cento anni, possono essere ritenute straordinariamente attuali sia l’importanza sia la forte carica simbolica del “Milite Ignoto” in quanto la salma senza nome di un soldato sacrificatosi per consentire l’unità d’Italia rappresenta oggi un fatto di grande rilevanza e suggestione, nonché un punto di riferimento per rafforzare, ed in parte anche ricostruire, alcuni tratti fondanti e caratterizzanti della nostra comunità nazionale”.

“Concedere tale onorificenza ad una figura puramente simbolica come quella del “Milite Ignoto” – prosegue – non costituisce solo un omaggio per coloro che hanno sacrificato la propria vita durante i conflitti armati di cui la storia patria è stata afflitta, ma è un atto di profondo riconoscimento, ai giorni nostri, anche nei confronti di chi ha dato e da la propria vita per un interesse superiore, oltre ad essere ancora un forte e radicato punto di riferimento per chi considera il Milite Ignoto, unitamente ad altri elementi simbolici come il Tricolore e l’Inno di Mameli, un fondamento del nostro popolo e dell’intera comunità nazionale. Conferire la “Cittadinanza Onoraria” al “Milite Ignoto” significa concedere un attestato di stima, di riconoscenza e di gratitudine ad un italiano che ha sacrificato la propria vita per il bene, l’onore e la vittoria dell’Italia e riteniamo che questo omaggio sia il modo migliore per cominciare il 2021”.