S. Marinella. Sopralluogo di Tidei nei mercati per controllare il rispetto delle norme anti-Covid

297

SANTA MARINELLA – Come annunciato, oggi il Sindaco di Santa Marinella Pietro Tidei, accompagnato dall’assessore alle attività produttive Emanuele Minghella e dal Comandante della Polizia Locale Kety Marinangeli, ha voluto verificare di persona se, durante il mercato settimanale che si svolge ogni giovedì intorno al Parco Kennedy fossero rispettate le norme anticovid.

Tutte le persone indossavano regolarmente le mascherine, ad eccezione di due ambulanti che, per questo loro inadempienza, sono state multate dal comandante dei Vigili urbani con un’ammenda, come previsto dalla legge di ben 400 euro. Fatto questo controllo il giro itinerante degli esercizi commerciali della cittadina è proseguito con un sopralluogo in due dei più frequentati supermercati di Santa Marinella.

“In entrambi casi, tutti i clienti, i commessi e i cassieri erano provvisti di mascherine. Una situazione totalmente sotto controllo – dice il primo cittadino – che ci ha ampiamente rassicurato. La popolazione è rispettosa delle norme ed anche gli esercenti stanno dimostrando grande senso civico e di responsabilità anche perché non è facile lavorare per 8-10 ore al pubblico indossando la mascherina. A questo proposito, vorrei dire ai tanti leoni da tastiera che sui social network gettando discredito sull’operato di commercianti e cittadini, seguitando a segnalare il mancato utilizzo di questi i presidi, che è tempo che smettano di creare inutile allarmismo, diffondendo dati non corrispondenti al vero. Anche sul fronte dei nuovi contagi da Covid 19 riferiti dell’Asl RM 4. Mi sento in dovere – afferma il sindaco Tidei – di rassicurare la cittadinanza. Tutti i casi risultati positivi al test del Coronavirus sono di importazione e non dovrebbero essere avvenuti nel nostro comprensorio comunale Al momento sono risultate affette, alcune in maniera asintomatica e con un solo ricovero in ospedale persone proventi dall’Etiopia dal Bangladesh e un cittadino residente a Dubai che ha scelto di trascorrere la quarantena a Santa Marinella. È evidente che, se non ci fossero stati questi arrivi o rientri da altre regione e nazioni estere, Santa Marinella avrebbe mantenuto il primato di Covid Free per l’intera stagione estiva. In ogni caso, un numero così basso di contagi in un periodo in cui si sono sfiorate le centomila presenze turistiche, rappresenta un dato più che incoraggiante e dimostra che tutte le ordinanze ed il loro rispettò oltre a tutte le forme di prevenzione messe in atto da quest’amministrazione hanno dato gli attesi risultati positivi “.