S. Marinella. Sabato banchetti per la raccolta firme referendaria in tutta la città

SANTA MARINELLA – Dal Comitato referendario di Santa Marinella riceviamo e pubblichiamo:

L’entusiasmo nato intorno ai referendum comunali e la massiccia richiesta di partecipazione dei cittadini hanno spinto il Comitato referendario a organizzare un “Firma-Day” con un super sabato, in cui sarà possibile trovare i banchetti dei volontari per tutta Santa Marinella.
Le tantissime persone che vogliono esprimere la propria opinione sulle scelte che riguardano la nostra città potranno firmare i 5 quesiti referendari in Piazza Trieste, sotto i portici, alla passeggiata a mare e presso la zona limitrofa al bar Maiorca. Domenica invece i banchetti saranno come al solito ai portici e per la prima volta arriveranno anche a Santa Severa presso il bar “Cattive compagnie”.
La passione che ha accompagnato questa magnifica esperienza sta giungendo a un lieto fine, come era prevedibile. Nonostante l’ostilità del Sindaco in grado per ben due volte di negare l’emergenza sanitaria che ha colpito il mondo intero, nonostante la raccolta si sia svolta nel periodo invernale e nonostante le tantissime limitazioni dovute al Covid, il Comitato garantisce che le firme saranno regolarmente raccolte per il 16 marzo.
Sarà un risultato eccezionale, visto che le sottoscrizioni necessarie verranno raccolte utilizzando soltanto metà del tempo previsto dal regolamento, considerato che responsabilmente il Comitato ha interrotto la campagna nei periodi di zona rossa e zona arancione. Rispetto e tutela per la salute dei cittadini non dimostrata, invece, dal Sindaco.
L’unico rammarico sarà che per l’ostruzionismo di Sindaco e maggioranza, i Referendum non saranno abrogativi ma soltanto consultivi. Un torto enorme che l’amministrazione ha escogitato ai danni dei cittadini, per tutelare le proprie mire speculative.
Ma a questo si penserà più avanti! Per ora è il momento di festeggiare la riscoperta della partecipazione da parte dei cittadini di Santa Marinella. Il più bel regalo che questa esperienza ci lascerà in dono”.

Comitato referendario Santa Marinella