S. Marinella. Pulizia straordinaria delle “Sabbie Nere”

676

SANTA MARINELLA – Dopo il notevole risultato ottenuto qualche giorno fa dai volontari che sotto il coordinamento del vicesindaco di Santa Marinella Andrea Bianchi hanno pulito la spiaggia libera situata dietro al Castello di Santa Marinella, si è replicato stamattina nei pressi del Castello di Santa Severa per duplicare il risultato e regalare le spiagge meravigliose delle Sabbie nere alla fruizione dei tanti turisti.

L’operazione è stata svolta sotto la supervisione del personale della Guardia Costiera di Santa Marinella coordinato dal Comandante Vitale e vi hanno preso parte, oltre a cittadini e turisti volontari, anche le associazioni Pro Pirgy, Misericordia, Nucleo Sommozzatori, Kyte Surf e Naturisti.

Il personale della società Gesam provvederà a smaltire i risultati di un lavoro che sarà determinante per assicurare la migliore fruizione di questo tratto di costa incontaminata.

“Devo segnalare con rammarico che chi viene a frequentare queste spiagge – dice il Comandante di LOCAMARE Santa Marinella Cristian Vitale – non sempre capisce l’importanza di smaltire i rifiuti di una giornata di riposo e divertimento. Così chi arriva dopo di lui è costretto a stazionare in mezzo a tante cose abbandonate. Non si tratta solo di sopperire alle difficoltà dell’Amministrazione comunale attraverso l’impegno di cittadini, turisti e volontari ma di compiere un’azione più complessa di educazione ambientale. Torneremo ancora durante la stagione a fare blitz come questi ma è fondamentale che i fruitori di queti luoghi comprendano la responsabilità che comporta frequentarli”.