S. Marinella. Pulizia straordinaria al Fosso della Castellina

21

SANTA MARINELLA – Avviati i nuovi lavori di manutenzione straordinaria di alcuni fossi minori del comprensorio comunale di Santa Marinella. Dopo essere intervenuti con i torrenti a sud della cittadina da questa settimana sono in azione le ruspe che stanno ripulendo il Fosso della Castellina.

Sul posto per un sopralluogo ieri si sono recati anche il sindaco Pietro Tidei e il consigliere comunale Andrea Amanati.

“Si è deciso di intervenire subito – spiega Tidei – su questo corso d’acqua che pur non avendo una eccessiva portata idrica in caso di piogge torrenziali esonda, come accaduto nell’ ultimo evento alluvionale del novembre 2019 impedendo i collegamenti viari lungo la Statale Aurelia tra Civitavecchia e Santa Marinella. Le opere di pulizia e messa in sicurezza iniziate già al termine della stagione estiva proseguiranno anche nelle prossime settimane. Nel frattempo l’amministrazione sta lavorando per superare tutte difficoltà tecniche e burocratiche per dar risposte a tutte le prescrizioni fatte dalla Autorità di Bacino e dalla Sovrintendenza e concludere l’iter, molto complesso, relativo alla messa in sicurezza idraulica dei Fossi Ponton del Castrato e Castelsecco Per queste due opere infatti sono stati recuperati i 6 milioni di finanziamenti europei che rischiavano di andare perduti e pertanto sarà finalmente possibile eliminare i gravi rischi in caso di alluvioni per la popolazione di due zone densamente abitate di Santa Marinella”.