S. Marinella. Procede l’iter per il Fosso Ponton del Castrato

SANTA MARINELLA – “Prosegue la collaborazione tra il Comune di Santa Marinella e l’Autorità di Bacino per l’intervento al Fosso Ponton del Castrato”.

Lo dichiara il sindaco Pietro Tidei dopo l’importante riunione svoltasi giovedì presso la Direzione dell’Autorità di Bacino Regionale; tra i tecnici comunali presenti anche i progettisti ed il Dirigente Michelazzo. La riunione è stata tenuta per risolvere alcune criticità strutturali appartenenti al Fosso nell’evento di piena “duecentennale”.

“L’Autorità – commenta Tidei – in spirito collaborativo ha proposto soluzioni progettuali che non inficiano l’esecuzione dello stralcio oggi finanziato e del quale il Comune ha mantenuto intatte le risorse assegnate. Nei prossimi giorni i progettisti consegneranno un piano di assetto idraulico complessivo di tutti i lavori che dovranno essere eseguiti prossimamente. Per il riscontro di tali dati, l’Autorità di Bacino si è resa disponibile a rivedere il parere già reso, con prescrizioni che accompagneranno le fasi esecutive e finali dei lavori. In questo contesto operativo il Comune di Santa Marinella si farà carico per l’acquisizione di ulteriori risorse finanziarie attraverso bandi regionali ed europei. Il procedimento per la realizzazione dei lavori prosegue speditamente con la conclusione della prima fase della conferenza dei servizi nella quale saranno recepite tutte le indicazioni e contributi della ADBR. “Sono soddisfatto per i ripetuti attacchi demagogici tesi a screditare il buon lavoro fin qui avviato nell’interesse esclusivo dei cittadini dei quartieri interessati – conclude Tidei – Entro i primi mesi dell’anno 2023 si darà corso alla realizzazione della vasca di laminazione, oltre agli altri interventi di messa in sicurezza già in corso”.