S. Marinella. “Le case popolari di via Elcetina agli assegnatari. Subito!”

SANTA MARINELLA – “Non è tollerabile che il sindaco di Santa Marinella e l’Ater di Civitavecchia continuino a prendere in giro gli aventi diritto alla assegnazione di case popolari”. Lo dichiarano in una nota congiunta il Comitato per il diritto all’abitare di S. Marinella e l’Unione Inquilini Civitavecchia con riferimento agli alloggi popolari di via Elcetina.

“In un incontro svoltosi nel mese di settembre 2021 – si legge nella nota – entrambi i soggetti avevano promesso l’assegnazione di otto appartamenti nel complesso edilizio di via Elcetina entro i primi giorni dell’anno 2022. Siamo arrivati al mese di aprile e non si vede neppure la strada, visto che gli appartamenti da assegnare sono ancora di proprietà della società’ che si e’ aggiudicata l’asta, come risulta da una visura eseguita in data 4/4/2022 presso la Conservatoria dei registri immobiliari. Dopo anni di attesa e di inerzia istituzionale contro cui abbiamo lottato per il nostro diritto alla casa , mentre oggi la pandemia e la crisi economica rende ancor più precaria la nostra condizione sociale, non possiamo sopportare altri ritardi né tantomeno palleggiamenti di responsabilità, proprio quando viene annunciato più volte che si è giunti a conclusione della vicenda con la consegna degli appartamenti. Ater acquisisca definitivamente per rendere disponibili gli appartamenti individuati, il sindaco proceda alla preassegnazione degli otto alloggi agli aventi diritto in base alla graduatoria, in modo da dare certezze alle famiglie, definendo un termine per completare quanto ancora è necessario per poter consegnare loro le chiavi degli appartamenti”.