S. Marinella. La Scatola di Natale: un’iniziativa di solidarietà che scalda il cuore

73

SANTA MARINELLA – L’iniziativa solidale “La Scatola di Natale” si sta diffondendo rapidamente in tutta Italia ed anche Santa Marinella si è attivata per realizzare questo progetto di solidarietà: grazie alla disponibilità dello Sporting Club di Barbara Sbaffo, punto di raccolta, e al sostegno del movimento Azione e Valori, dell’associazione Orgoglio Cittadino e del Consigliere comunale Bruno Ricci.
Il progetto parte dall’idea di donare un po’ di calore in questo periodo strano e difficile, ma pur sempre natalizio, realizzando un vero e proprio pacco regalo.
Nella scatola (da scarpe va benissimo) vanno messe un indumento invernale (guanti, sciarpa, cappellino, maglione, coperta ecc.), una golosità, un passatempo (libro, rivista, sudoku, matite, poesia, ecc.), un prodotto di bellezza (crema, bagno schiuma, profumo ecc.) e infine aggiungere un biglietto gentile: le parole valgono anche più degli oggetti. Cinque sono le categorie dei destinatari dei regali: donna, uomo, ragazzo, bambino e anziano.
Qualche suggerimento: nella scatola da donna, uomo o ragazzo, l’indumento invernale ed il passatempo possono essere “usati” ma devo essere in buono stato, il dolce deve essere non deperibile ed il prodotto di bellezza ovviamente nuovo. Il biglietto è fondamentale: è la cosa che scalderà di più il cuore di chi aprirà la vostra scatola!
Nel regalo destinato a ragazzi e bambini, l’indumento caldo ed il passatempo possono essere “usati” ma in buono stato, il prodotto di bellezza adeguato alla giovane età e alla pelle delicata e come biglietto di auguri, un disegno fatto dal vostro bambino potrebbe essere un bellissimo pensiero. In questo caso, bisognerebbe anche indicare il sesso e l’età del destinatario. La scatola dedicata ad un anziano potrebbe contenere, ad esempio, una borsa calda e la golosità dovrebbe essere friabile o morbida.
Una volta deciso il contenuto, la scatola va incartata, decorata e in un angolo va indicato con un pennarello la categoria scelta di destinatario del regalo.
Ovviamente una famiglia può preparare più di una scatola ed è sicuramente un’attività bellissima da far fare ai bambini per incentivare la propensione al dono.
Le scatole potranno essere consegnate entro il 20 dicembre presso lo Sporting Club, via Aurelia 487, la mattina entro le 12 e nel pomeriggio tra le 15 e le 18.
Una volta raccolte, le scatole saranno recapitate a destinatari bisognosi. Ovviamente, dovranno essere rispettate tutte le misure anti Covid-19: recatevi al punto di raccolta munita di mascherina. Aiutiamo chi ne ha più bisogno a festeggiare il periodo natalizio con il cuore un po’ più leggero!