S. Marinella. Il Pyrgi Basket stecca la prima in casa

249

SANTA MARINELLA – Stecca l’esordio tra le mura amiche il Pyrgi. Il match se lo aggiudica alla sirena del quarto tempo il New Basket Time, con il parziale finale di 62 a 58.

Prevale per gli uomini di Catinari la scarsa vena sotto canestro: tanti i rimbalzi lasciati in fase difensiva e poca l’incisività sotto il tabellone, cosi come gli infiniti errori dal tiro libero, predominanti nella seconda parte del quarto tempo dove gli ospiti arrivano col fiato corto e costretti al fallo sistematico. Dall’altra parte si tira molto meno ma con percentuali realizzative di gran lunga più alte e forse la differenza per il quintetto di Paone la fa quell’esser più cinici nei momenti clou. Nota positiva il rientro di Cimò; per lui alla fine saranno 9 i punti realizzati, con Mangiola, Galli e Antista che finiscono in doppia cifra.

Parte discretamente il quintetto di Catinari, che interpreta nella maniera giusta il match concludendo il primo tempo avanti di cinque, seppur si veda la scarsa vena e si accenda un campanello d’allarme, quando al quinto il NBT mette avanti la testa di una lunghezza. Il Pyrgi nella seconda frazione perde il vantaggio accumulato e alla sirena di mezza gara il punteggio è di parità, 31-31. Il Pyrgi al ritorno in campo sembra un’altra squadra, macina gioco ma sbaglia troppo a causa del pressing alto degli avversari, arriva fino ad essere sotto di sei con i suoi primi due punti che arrivano dopo 4 minuti. Si lotta e dopo essere stati sotto di sei i ragazzi di Catinari chiudono il terzo tempo sotto di una sola lunghezza; Antista e Galli suonano la carica e si chiude sul 45-46. Quarto tempo punto a punto fino a 4’ e 9” al termine, con le due squadre in perfetta parità. 55-55. La squadra ospite si carica di falli e il primo a farne le spese è Setric, autore tra l’altro di una buona gara. Ma il Pyrgi dal tiro libero non c’è, commette troppi errori e viene punito quasi sistematicamente nelle ripartenze da Cimino e Ratkovic. Il NBT va avanti e non si fa più riprendere. Finisce 62 a 58. Domenica c’è il Basket Cavese93 e ci si può già rifarsi.

2a Giornata serie D girone A
Pyrgi Basket 58 – New basket Time 62
(22-17 1t, 31-31 2t, 45-46 3t, 58-62 4t)

PYRGI BASKET: Di Giovanni 1, Mangiola 11, Treglia 2, Kulovic, Cappelleti 3, Cimò 9, Galli 15, La Rocca, Brutognolo, Antista 15, Marrero 2 Coach Catinari.
NEW BASKET TIME: Fabiano 1, Cimino 10, Favari 5, Ratkovic 10, Paone 6, Setric 4, Vasca 5, Grbic 7, El Hatidon, Tonini 1, Morella 10, Santoro 3 Coach Paone.