S. Marinella. Il PRC: “Una città in svendita”

0
585

SANTA MARINELLA – Dal PRC di Santa Marinella riceviamo e pubblichiamo:

“Se ci siamo salvati dal covid, non ci salveremo dalle scelte amministrative dell’attuale giunta di S. Marinella. Approfittando della quarantena ed anche della situazione di dissesto finanziario, si sono avviate le procedure lavori in Project financing su cimitero, parcheggi, piscina comunale, zona ex fungo, passeggiata. La modalità per tutti questi progetti è, più o meno, la seguente: in cambio di ristrutturazioni sovradimensionate e non sempre giustificate, si affida alla gestione privata pluridecennale il meglio del patrimonio pubblico comunale, vero ossigeno finanziario per le esangui casse comunali. Le famose “casse” sono state svuotate da analoghe scelte delle giunte passate di centro destra, le quali hanno affidato ogni risorsa pubblica (verde, giardini, piscina, centri sportivi…) al privato senza alcuna garanzia per la collettività. Ben nota è la storia del porticciolo di S. Marinella, anch’esso affidato “al privato” a suo esclusivo beneficio.
E mentre il patrimonio pubblico si dissangua, Tidei tenta ‘il colpaccio’ proprio degno del suo stile: dare via tutto (ma proprio tutto) , farmacia comunale e parcheggi a pagamento in tutta la città compresi, senza che sia davvero chiaro esattamente cosa ne verrebbe ai cittadini di S. Marinella. L’utenza pagherà non più al Comune ma ad un fortunato “imprenditore” l’uso di spiaggia, cimitero, parcheggi, piscina…. per oltre vent’anni. Il cittadino dovrà inoltre sopportare una crescente pressione fiscale, già insostenibile, in quanto le uniche entrate del Comune saranno tasse e multe per la presente ma anche per la prossima generazione.
Se dieci anni di Bacheca ci hanno gettato sul lastrico, in soli due anni Tidei vuole raderci al suolo. Chiediamo a tutti i cittadini di impedire questo vero sacco della città, che, ripetiamo, renderà perpetua e senza via d’uscita la situazione di default in cui ci troviamo. Rifondazione Comunista esorta i cittadini ad intraprendere iniziative volte alla difesa dell’interesse collettivo e dei beni pubblici”.

Il PRC di Santa Marinella

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY