Pascucci a Ibizia per il V Meeting delle Associazioni Europee del Patrimonio Mondiale

0
193

CERVETERI – L’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale partecipa al V Meeting of World Heritage Associations, che in questa edizione vedrà incontrarsi a Ibiza i rappresentanti delle numerose associazioni omologhe straniere per riflettere sul tema de “Sustainable Management of European World Heritage: An economic, social and environmental approach to Tourism”.

L’Associazione italiana sarà rappresentata dal presidente Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri, dal coordinatore scientifico Carlo Francini, Referente Centro Storico di Firenze Patrimonio Mondiale, e da una rappresentanza di Fondazione Barumini, il cui progetto “Dalla Conservazione alla Valorizzazione dei Nuraghi: quando la Cultura crea Valore” è stato scelto come best practice fra quelli presentati nella call di preparazione alla manifestazione.

Ho sempre pensato che gestire i nostri Siti in modo corretto, tra le mille diverse prove che affrontiamo ogni giorno, significhi anche costruire reti, condividere esperienze e scoprire obiettivi comuni da raggiungere insieme a diverse istituzioni che hanno la nostra stessa visione: rendere i siti iscritti alla World Heritage List un’opportunità per preservare, migliorare e diffondere i valori dell’UNESCO. – ha spiegato Alessio Pascucci – Ciò che stiamo facendo qui in questa due giorni è esattamente questo: discutere di come declinare i valori UNESCO nelle pratiche che quotidianamente ci troviamo ad applicare e nelle sfide che ci aspettano per il futuro.

 
 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY