Ladispoli, Viale Italia museo a cielo aperto con “Caravaggio in vetrina”

53

LADISPOLI – “Le vetrine del corso principale della città e delle strade del centro si trasformeranno in un’esposizione dedicata a Caravaggio e ad altri grandi pittori classici per rinnovare il saldo legame che unisce l’artista lombardo a Ladispoli”.

A parlare è l’assessore alle attività produttive, Francesca Lazzeri, che ha annunciato l’avvio dell’iniziativa “Caravaggio in vetrina”, realizzata in collaborazione con i commercianti di viale Italia e traverse limitrofe. Evento che, per una pura coincidenza, prenderà il via in concomitanza con l’arrivo del divulgatore scientifico Alberto Angela, che sarà a Ladispoli nel fine settimana per registrare uno speciale sull’approdo di Caravaggio per il programma “Ulisse il piacere della scoperta”, sulla spiaggia di Palo e sul lungomare Marina di Palo.

Grazie alla preziosa collaborazione dei pittori dell’associazione Sui passi di Caravaggio – prosegue l’assessore Lazzeri – nelle vetrine dei commercianti che hanno aderito gratuitamente sono esposte copie museali ed interpretazioni dei capolavori di Caravaggio che spiccano per la loro bellezza. Passeggiare su viale Italia è come ammirare un museo a cielo aperto, le opere impreziosiscono ancora di più il cuore del centro di Ladispoli. L’iniziativa dell’amministrazione comunale prosegue sul cammino intrapreso da tempo per la rivendicazione dell’ultimo approdo e forse della morte di Caravaggio sulle nostre sponde. Ringraziamo i commercianti che hanno aderito al progetto, chi volesse partecipare ha ancora tempo per contattare l’assessorato al commercio. Un elogio ai pittori dell’associazione Sui passi di Caravaggio per l’elevata qualità delle loro opere”.