Ladispoli. Una convenzione per tutelare il Bosco di Palo

21
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

LADISPOLI – “Il bosco di Palo è una grande risorsa per Ladispoli e come tale va preservato”. Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato la firma della convenzione tra il comune della città balneare e l’Unione nazionale polizia penitenziaria (Unppe).

“I volontari dell’Unppe – ha proseguito Grando – in virtù della convenzione sottoscritta si occuperanno della vigilanza e della prevenzione degli atti di vandalismo durante gli orari di apertura al pubblico ed effettueranno piccole manutenzioni urgenti che dovessero rendersi necessarie. Come sappiamo, purtroppo, in passato il bosco è stato più volte oggetto di atti di vandalismo e abbandono di rifiuti, quindi era assolutamente necessario impostare un sistema di sorveglianza costante nell’arco della giornata. Questo polmone verde è un monumento naturale da difendere a tutti i costi. Abbiamo lavorato molto per renderlo di nuovo fruibile per i cittadini e continueremo a prendercene cura”.