Ladispoli. Si è svolta ieri la 4a edizione di “Adotta e Cresci una Quercia”

LADISPOLI – Si è svolta ieri mattina, domenica 17 ottobre 2021, la 4 edizione di “Adotta e Cresci una Quercia”. Domenica 24 ci sarà una replica all’ingresso dell’Oasi di Palo dove cittadini e studenti potranno ritirare gratuitamente una piantina di quercia. Inoltre a breve, domenica 7 novembre, è prevista la 6a edizione de “La Marcia degli Alberi”.

Nella giornata di ieri sono state consegnate gratuitamente oltre 30 piantine ai cittadini che se ne prenderanno cura a casa loro per 2-3 anni dopodichè l’alberello potrà essere messo a dimora in un giardino. Ma come sono nate queste piantine? Da ghiande di leccio, roverelle, cerri, farnie, raccolte a novembre 2020 e fatte germogliare fino a diventare, dopo un anno esatto, delle piccole piantine. Le Querce sono alberi autoctoni e secolari, a crescita lenta. Quindi saranno alberi che saranno lasciati in eredità alle future generazioni, un dovere da parte nostra verso i giovani che ne potranno usufruire come noi ammiriamo nei boschi tanti alberi messi a dimora 100, 200 o 300 anni addietro.

Infine, in occasione della 6^ edizione de La Marcia degli Alberi, saranno messi a dimora oltre 25 alberelli in un giardino pubblico.

Queste due iniziative hanno lo scopo principale di sensibilizzare i cittadini sul tema ambientale, l’importanza degli alberi, in particolare in questo periodo di cambiamenti climatici.