Ladispoli. PD: “Contagi in città: rispettare le norme, aumentare i controlli”

20

LADISPOLI – Presa di posizione del Partito Democratico di Ladispoli dopo le notizie diffuse dalla Asl che attribuiscono a Ladispoli un numero alto di contagiati dal Covid-19, superiore (come media per abitanti) al resto del comprensorio.

Senza entrare nel merito dei motivi di questo primato negativo – si legge in una nota del PD– invitiamo i cittadini a continuare a rispettare tutte le misure di precauzione e soprattutto invitiamo l’Amministrazione Comunale ad aumentare i controlli sul territorio. Ci sono luoghi della nostra cittadina e momenti della giornata ove appare chiara la non osservanza delle norme più elementari di prevenzione. Bisogna intervenire subito e i controlli di tutte le forze di vigilanza sono fondamentali per salvaguardare la salute dei nostri concittadini e per consentire alle realtà economiche la prosecuzione delle loro attività senza rischi. E il Sindaco rifletta sui danni fatti dal consigliere comunale al quale aveva affidato arbitrariamente la sua fascia tricolore: ha fatto parlare in tutta la nazione di Ladispoli come unico Comune italiano, su 8 mila, dove si nega l’esistenza del virus. Quel consigliere sta ancora lì al suo posto, a sorreggere la maggioranza. Per molto meno ci si dimette dall’incarico”.