Ladispoli. PD: “Alla città 490.000 euro per l’emergenza sociale”

0
215

LADISPOLI – Dal Circolo del Partito Democratico di Ladispoli riceviamo e pubblichiamo:

“L’emergenza da Coronavirus non è solo sanitaria, è anche emergenza sociale e umanitaria. Lo è per tutte le famiglie alle quali è venuta a mancare ogni forma di reddito. Per questo sono importanti i finanziamenti ai Comuni per un aiuto immediato a chi si trova in stato di necessità. Dalla Regione Lazio arriva uno stanziamento di 20milioni di euro e dal Governo, su delibera della Protezione Civile, 400 milioni di euro.
Per qunto riguarda il Comune di Ladispoli saranno disponibili in totale 490 mila euro: 165 mila dalla Regione Lazio e 325 dal Governo. Sono soldi che l’Amministrazione comunale potrà impiegare per sostenere con generi di prima necessità e buoni spesa chi non è in condizioni finanziarie di affrontare e superare questo periodo particolare.
Nonostante questo ieri il Sindaco ha fatto comunicati e interviste attaccando il governo e parlando di soli 80 mila euro a disposizione.
Riteniamo grave che il Sindaco abbia nascosto le cifre reali alla cittadinanza e abbia usato un tema cosi’ delicato per fare propaganda politica.
Chiediamo che sia una commissione che coinvolga tutto il Consiglio Comunale a stabilire i criteri di distribuzione degli aiuti nella massima trasparenza per evitare ingiustizie.
Un altro provvedimento della Regione Lazio riguarda i piani aziendali di smart working: ‘E’ stato pubblicato un bando che prevede l’erogazione di un contributo a favore delle imprese laziali e dei titolari di partita IVA per servizi di consulenza e formazione finalizzati all’adozione di un piano di smart working – acquisto di strumenti tecnologici funzionali all’attuazione del piano in questione.
Per saperne di più http://www.regione.lazio.it/binary/rl_main/tbl_documenti/FOR_DD_G0673_11_03_2020_Allegato_1.pdf  ‘
Inoltre sul sito della Regione Lazio è possibile trovare i vari provvedimenti presi nell’ambito dell’emergenza Coronaviru. Il Circolo PD di Ladispoli esprime profonda gratitudine per tutti coloro che localmente e sul territorio nazionale lottano in prima linea contro il virus: medici, infermieri, organismi civili e militari, sigle del volontariato, lavoratori e operatori dell’industria, del commercio e del trasporto che garantiscono alla popolazione l’accesso ai beni di consumo primari. Un ringraziamento anche a tutti quei Paesi che ci hanno dato sostegno e supporto concreto mentre, come sappiamo, è in corso una trattativa serrata con l’Unione Europea per definire sul piano finanziario la lotta alla pandemia. E’ il momento dell’unità, siamo tutti sulla stessa barca, ‘nessuno si salva da solo’. Venerdì 27 marzo scorso dal nostro Paese si sono levate due voci autorevoli: quella morale del Capo della Cristianità, Papa Francesco e quella politica del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Ambedue, da diverse posizioni, hanno messo al centro la condizione umana, la solidarietà e gli egoismi, la fragilità di fronte alla ‘tempesta’: semi di speranza per il futuro che l’Organizzazione Mondiale della Sanità apprezza e ringrazia.

Circolo PD Ladispoli

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY