Ladispoli. M5S: “Il discorso di Grando per il Giorno della Memoria copiato dal Sindaco di Ravenna”

0
161

LADISPOLI – “Il discorso del Sindaco Grando in occasione del ‘Giorno della Memoria’ è stato copiato da quello del Sindaco di Ravenna”. L’accusa arriva dal Movimento Cinque Stelle Ladispoli, che spara a zero sul primo cittadino dopo la scoperta di quello che definisce un clamoroso “copia e incolla”.

“In occasione della commemorazione della giornata della memoria – affermano dal M5S – forse il Sig.G avrebbe fatto meglio a tacere. Dopo aver dedicato uno spiazzo al fascista (mai pentito) Giorgio Almirante, che sottoscrisse quelle leggi razziali che permisero di deportare nei campi di sterminio tanti italiani, il Sig.G avrebbe fatto meglio a tacere piuttosto che copiare maldestramente le parole scritte da altri rivelando la sua assoluta inadeguatezza a ricoprire il ruolo di Sindaco. Che vergogna essere rappresentati in questo modo dal primo cittadino di Ladispoli”.

Nel seguente link è possibile trovare il discorso fatto dal sindaco di Ravenna qualche anno fa, dal quale secondo il M5S ha attinto il sindaco Alessandro Grando.

http://www.comune.ra.it/Comune/Legislature-2006-2011-e-2011-2016/Comunicati-stampa/Legislatura-2006-2011/Discorso-del-Sindaco-in-occasione-del-giorno-della-Memoria-e-dell-inaugurazione-della-lapide-in-ricordo-degli-ebrei-partiti-dalla-stazione-di-Ravenna-e-diretti-ad-Auschwitz?fbclid=IwAR1mJJR8hjEWGcnx2qbnbGh6rAMZobSHaS_whmfywigPE6f1_SF8EbLC30Q

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY