Ladispoli. Il PD: “Il Sindaco Grando ha ancora una maggioranza?”

148

LADISPOLI – Dal Circolo PD di Ladispoli riceviamo e pubblichiamo:

“Volano stracci sull’Amministrazione del Sindaco Grando. Ad agitare il barometro delle turbolenze, dopo le scremature alla Giunta, ci pensa il Consigliere di Fratelli d’Italia Giovanni Ardita che con dichiarazioni al vetriolo, sulla stampa locale, prende le distanze dal Primo Cittadino. Ardita è simpaticamente noto a Ladispoli un po’ come un arruffapopoli, ma al di là di un certo folklore va riconosciuto che è un politico di lungo corso. Non è sicuramente l’ultimo arrivato e se prende certe posizioni è chiaro che all’interno del centrodestra non c’è quell’unità conclamata da Grando dopo il benservito ad assessori e delegati. In parole povere la compagine scricchiola. Nella lunga filippica Ardita dichiara tra l’altro: ‘Non servo solo per mettere le toppe (Torre Flavia, si rischiava di perdere i fondi) questa è l’Amministrazione degli errori’. Dopo aver rimesso la prestigiosa e delicata presidenza della Commissione Urbanistica, il Consigliere di Fratelli d’Italia, restituisce anche la delega alla copertura dello Stadio Sale infuriato contro lungaggini ed incompetenze: ‘Io ci ho messo la faccia e figuracce non ne voglio fare. Gli restano quelle ai pendolari e alle società di calcio ma chissà se le terrà ancora’. Infine Ardita insinua sui social un ‘inciucio’ tra Grando e la sinistra per continuare nel mandato. A questo punto della storia è lecito chiedersi se l’attuale Sindaco abbia ancora una maggioranza. Domanda degna di un quotato telequiz, sapremo la risposta alla prossima puntata?”

Circolo PD Ladispoli