Ladispoli. Il M5S: “Acqua, il Comune pubblichi le analisi”

172

LADISPOLI – Il Movimento Cinque Stelle torna a chiedere all’Amministrazione comunale ed alla Società Flavia Servizi la pubblicazione delle analisi che vengono regolarmente effettuate sulle “casette dell’acqua” e sulle fontanelle pubbliche. Una richiesta in realtà già avanzata dallo scorso marzo ma rimasta finora inascoltata.

“La quantità dell’acqua erogata dall’acquedotto comunale di Ladispoli – affermano gli esponenti del movimento – è messa a dura prova dall’aumento progressivo dei residenti negli ultimi anni (a causa di una speculazione edilizia senza regole a cui sembra che l’amministrazione in carica non si stia sottraendo) ed i problemi si accentuano proprio nel mese di agosto, dove massima è la presenza dei turisti. Inoltre non sempre la qualità è tale da rendere potabile la nostra acqua; basti pensare ai contenuti di arsenico, che sono abbattuti solo attraverso l’impiego del dearsenificatore comunale o al quartiere Monteroni, dove da mesi l’acqua non è potabile, sottoponendo così i suoi abitanti a forti disagi”.

Il M5S chiede dunque al Sindaco ed alla Società Flavia Servizi di pubblicare le analisi dell’acqua del mese di agosto, “perché i cittadini hanno il diritto di essere informati sullo stato di ciò che sgorga dai loro rubinetti”.