Ladispoli. Grando: “Un encomio per Francesco Ranalli, protagonista di un grande gesto di coraggio”

LADISPOLI – “A nome dell’Amministrazione comunale e di tutta la città rivolgo un grande elogio a Francesco Ranalli, l’eroico surfista che ieri mattina ha salvato la vita l’avvocato Celestino Gnazi, che stava affogando nello specchio d’acqua davanti a Torre Flavia. Ancora una volta un giovane si è reso protagonista di un gesto di grande coraggio, mettendo a rischio la propria vita per salvare quella altrui. Martedì mattina incontrerò Francesco e gli consegnerò un encomio per il suo eroico gesto. Colgo l’occasione per inviare i migliori auguri di pronta guarigione al Comandante della Guardia Costiera di Ladispoli Strato Cacace, colto da un malore dopo aver salvato una ragazza che rischiava di annegare”. Lo dichiara in una nota il Sindaco di Ladispoli Alessandro Grando.