Ladispoli. Grando: “Accoglieremo a braccia aperte la Polizia di Stato”

208

LADISPOLI – “Negli ultimi decenni la nostra città è cresciuta in maniera esponenziale e con essa l’esigenza di incrementare i servizi e i presidi di Polizia”.

A parlare è il sindaco Alessandro Grando che ha annunciato importanti novità, attese peraltro da tanto tempo dalla popolazione di Ladispoli.

“Della necessità di avere un Commissariato di polizia a Ladispoli si parla da molto tempo ma, fino ad ora, non si erano mai create le condizioni ideali per arrivare a questo risultato. Le forze politiche che compongono la maggioranza – prosegue Grando – hanno sempre avuto le idee chiare sul tema sicurezza, non a caso abbiamo deciso di inserire un punto specifico all’interno del nostro programma elettorale dedicato proprio questo argomento, dichiarando che avremmo messo in campo tutte le azioni possibili per favorire l’istituzione di un Commissariato della Polizia di Stato nella nostra città. Fin dall’inizio del mandato abbiamo lavorato insistentemente per raggiungere questo obiettivo e, negli ultimi mesi, i contatti con i funzionari della Polizia sono stati sempre più frequenti. Dopo tanto lavoro apprendo con gioia che Ladispoli è stata inserita nella pianificazione dei presidi delle Forze di Polizia per l’anno 2020. E’ il più bel regalo di Natale che la nostra città potesse ricevere. Siamo onorati di questa scelta e, a nome di tutta la città, ringrazio la Polizia di Stato per aver tenuto in considerazione Ladispoli. Come Amministrazione comunale continueremo a lavorare per garantire la sicurezza dei nostri cittadini, e lo faremo al fianco di tutte le Forze di Polizia”.