Ladispoli diventa Comixpoli, la città del Fumetto

863

LADISPOLI – L’Amministrazione comunale del sindaco Paliotta informa i cittadini che il 27 il 28 e il 29 giugno Piazza Rossellini, Piazza della Vittoria, Piazza Marescotti e via Odescalchi diventano Comixpoli, la città del Fumetto. “A Ladispoli – afferma StefanoFierli, Delegato alle Politiche giovanili – si apre la stagione estiva con il festival del fumetto cinema e games. Una realtà ormai affermata nella città. Ladispoli diventa nell’ultimo fine settimana digiugno punto d’incontro per tutti gli amanti del Fumetto dei Cartoons e dei Videogiochi, tutte le forme d’arte legate a quest’ambito”. Già nata nel 2013 con una edizione “0” , quest’anno la Fiera del Fumetto a Ladispoli si ingrandisce prendendo gli spazi più centrali e focali della città. Il tutto nato da un idea di Simon Adamo, disegnatore Illustratore, Fumettista in sinergia con il gruppo SHC dell’associazione “Opera.” “Sono dell’idea che i giovani talenti della nostra città vadano sostenuti e supportati, un congruo compito delle politiche giovanili a sostegno della giovane comunità. Tutti abbiamo vissuto e tutti vivono il mondo del fumetto e cartoon, Ladispoli sarà il centro nevralgico per questo tipo di rassegna, sempre più in voga negli ultimi anni”. Un evento importante che arriva a pochi giorni dall’avvio delle manifestazioni estive. “Il festival – dice Federico Ascani, delegato al turismo – quest’anno anticiperà il calendario delle iniziative turistiche che si svolgono nel centro cittadino. Una manifestazione nuova che si va ad aggiungere alle attività in programma. Ringrazio per la collaborazione il delegato alle politiche giovanili Stefano Fierli e tutti i volontari che danno il loro prezioso contributo”. Ai ringraziamenti si sono uniti il delegato allo sport Fabio Ciampa che ha dichiarato “E’ una iniziativa che ci fatornare indietro con il tempo da topolino, a diabolik e tanti altri, e che ci hanno fatto compagnia per una vita senza computer, cellulari e tutta la tecnologia di adesso” e l’assessore alla mobilità Pierlucio Latini che ha affermato “E’ un bellissimo evento che occuperà’ il centro della citta’ ma senza congestionare il traffico e mantenendo fluida la circolazione. Ladispoli rimane una citta’ sempre pronta ad ospitare eventi”. Un Mercato mai in crisi, quello dei Fumetti e dei cartoni Animati, un mondo che sopravvive attraverso innumerevoli forme, dagli albi comics americani, ai manga giapponesi, passando per i più classici fumetti della Bonelli, raccolte d’illustrazioni di grandi autori, alle statuette, i gadget, gli indumenti e perfino riproduzioni fedeli di accessori e costumi dei nostri eroi cinematografici preferiti. “L’inizio di ogni nuova cosa – commenta l’assessore alla cultura Francesca Di Girolamo – porta con sé attesa ed aspettativa. Comixpoli offrirà a concittadini e turisti la possibilità di esplorare piú a fondo il mondo del fumetto, come espressione artistica multidisciplinare. In occasione di questa iniziativa,presenteremo in anteprima un numero speciale del fumetto Zeto, curato da Marco Polidori insieme a professionisti del settore e fortemente voluto dall’assessorato alla Cultura, nell’ambito di un percorso piú ampio dedicato a Ladispoli ed i luoghi del cinema. Tre giorni di vero divertimento, concerti cartoon, esibizioni variopinte sul tema fumettistico e gare cosplay. Il centro della città tra personaggi dei fumetti e videogiochi, ci sarà la possibilità anche di visitare tutti gli stand dedicati alle più profonde passioni cartoon. La scuola di Comics, disegnatori, editori e fumettisti tra gli stand saranno vera professionalità di questa rassegna”. Ecco il programma dell’evento. Venerdì 27, ore 19:30 taglio del nastro; ore 2130 concerto dei Cartoon; 22:15 esibizione gruppo Shc Ladispoli. Sabato 28 animazione ciclo Jym Cartoon, esibizione M. Jackson e concerto Cartoon “Cartonauti”. Il tutto si concluderà nella Domenica partendo ore 16:00 gara cosplay, presentazione fumetto “Zeto” e spettacolo “Butterfly dance”.