Italia in Comune Caere, Estate 2021: “Offerta culturale senza paragoni per qualità. Complimenti all’Assessora Battafarano”

CERVETERI – Da Italia in Comune Caere riceviamo e pubblichiamo:

“Scorrendo, anche in modo veloce e sbrigativo, i nomi che compongono il programma dell’Estate Caerite, a primo impatto sarebbe facile avere l’impressione di essersi imbattuti nella lista degli ospiti di qualche programma-evento televisivo. Invece no, siamo a Cerveteri, Comune grande da un punto di vista di estensione territoriale, ma non assimilabile di certo alle città capoluogo di Provincia o di Regione, dove anche quest’anno, così come ogni anno da quando si è insediata l’attuale Amministrazione, il calendario di eventi estivi spicca su tutti per spessore e qualità.
Subsonica, Negrita, La Rappresentante di Lista, Coma_Cose, Vasco Brondi, Neri Marcorè, Antonio Giuliani, Riccardo Rossi, Maurizio Battista, Giobbe Covatta. A questi, si aggiungono le rassegne di danza, di musica, dal jazz al pop, il teatro, l’intrattenimento, che in queste settimane si stanno alternando e continueranno a farlo in tutto il territorio.
Una stagione estiva di qualità, con tantissimi, quasi tutti, eventi con ingresso gratuito e quei pochi che prevedono il pagamento di un piccolo biglietto di ingresso, possiamo assicurarvi che sono dei soldi spesi bene. Come sempre dopo tutto, quando si parla di cultura e spettacolo. Ma soprattutto un modo per tornare a riassaporare un po di normalità, per vivere, praticamente sotto casa, momenti di leggerezza, intrattenimento, oltre che un’occasione per il tessuto economico e imprenditoriale del territorio per tornare a beneficiare di un importante flusso di persone e visitatori.
È vero, sono gli artisti, i cantanti e gli attori a salire sul palco, non certo gli amministratori. Il vero applauso è senza dubbio per loro, che ci deliziano con i loro spettacoli, nonostante i continui stop a cui gli operatori del mondo dell’intrattenimento dal vivo sono stati costretti nell’ultimo anno e mezzo.
Ma da forza politica di maggioranza, da sempre attenta alla promozione culturale nel territorio, siamo estremamente soddisfatti da quanto proposto dall’Amministrazione del Sindaco Pascucci e dall’Assessora, in forza al nostro Gruppo, Federica Battafarano.
Hanno dimostrato di saper investire in maniera importante su un ambito che sebbene possa non essere considerato da tutti come primario (ovvio, siamo i primi ad essere consapevoli quali siano i temi che maggiormente interessano i singoli cittadini), rappresenta un volano importante non solo per l’occupazione e il turismo locale, ma anche un modo per scegliere Cerveteri anziché altre città per trascorrere le sere d’Estate.
In questi anni, con Alessio Pascucci Sindaco e Federica Battafarano Assessora alla Cultura, ma anche negli anni del primo mandato, quando in ogni caso la cultura è sempre stata in forza ad esponenti del nostro Gruppo, Cerveteri è stata tante volte sotto i riflettori della cronaca nazionale come realtà virtuosa in ambito artistico e culturale. Lo siamo anche quest’anno. A Federica, nostra giovane Assessora, tra l’altro da pochi giorni anche Presidente di ANCI Lazio Giovani, il nostro plauso per il programma culturale allestito in questa stagione estiva che oltre che dai Cittadini di Cerveteri sta riscuotendo apprezzamenti anche dal resto del Litorale e dalla Capitale”.

Gruppo Italia in Comune Caere