“Il Sasso sempre più isolato”

393

CERVETERI – La scorsa settimana l’efficienza del trasporto pubblico del nostro comune ha subito una riduzione. Ci sono giunte diverse segnalazioni da parte di cittadini residenti nella frazione del Sasso che manifestano il loro estremo disagio per le recenti cancellazioni di alcune corse dei bus del trasporto locale. Questa frazione è molto distante da Cerveteri, anziani, lavoratori, persone senza mezzo di trasporto proprio si sono trovate, senza preavviso, costrette a cercare un passaggio di fortuna e, nel peggiore dei casi hanno dovuto percorrere diversi chilometri a piedi per tornare a casa. Il Sindaco, e l’Assessore, hanno rilevato un calo di abitanti residenti tale da giustificare la soppressione di diverse corse tra il centro di Cerveteri e la zona del Sasso? Sono stati fatti dei controlli atti a tutelare che la soppressione improvvisa e non annunciata delle corse suddette, non intaccasse le necessità dei residenti o di chi lavora da e per queste aree? Organizzerà la squadra di Pascucci anche al Sasso un incontro per discutere delle varie problematiche? La pessima condivisione con i cittadini denota una marcata arroganza e superficialità dell’amministrazione Pascucci. Tutti coloro che sono rimasti a piedi ringraziano e ricordano al signor sindaco che le tasse che pagano servono a fornire servizi come il trasporto pubblico, servizi essenziali che incidono sulla qualità della vita quotidiana di ogni cittadino.

M5S Cerveteri