Fiumicino. Tutti seduti, la metropolitana sta per partire

400

FIUMICINO – Tutti seduti, la metropolitana sta per partire. Vagoni di libri, teatro, musica, intrattenimento, comicità, cinema, arte che fermeranno in tutte le località del nostro comune. Dopo “l’antipasto” della Notte Bianca del 21 giugno, che ha attirato migliaia di persone su tutto il territorio, il 27 giugno scatterà ufficialmente anche il calendario di “Metropolitana-Fiumicino Estate”.
La rassegna è giunta alla seconda edizione e prevederà ben 14 linee, tra cui Festival Metropolitana, incontri letterari, Traianee – Dallo schermo al palco, musica, eventi speciali, comicità, Necropoli di Porto – Musica classica, cinema, arte, Arca di Noè – Gli animali e la natura, spettacoli d’arte varia, sagre e prodotti locali. In totale oltre 120 eventi, che proseguiranno fino al 20 settembre, quando è prevista la seconda Notte Bianca, a chiusura dell’estate. I primi appuntamenti sono in programma venerdì 27 giugno. Si tratta di “Fiumicino in jazz”, a Villa Guglielmi, che prevede dalle 21 il concerto di Greg Burk Quartet Flavor Oscillation, a cui seguiranno il 28 e 29 giugno le esibizioni di Francesco Ponticelli Quartet e di Ellingtonia.
Quest’anno ritorna in rassegna ‘Le Traianee’, che prevedono il 6 luglio al Porto di Traiano dalle 19,30 l’attore Alessandro Preziosi in “Il mestiere di amare”, omaggio a Cesare Pavese; il 12 luglio Alessio Boni e Marcello Prayer in “Amore scalzo”, concertato a due per Piero Ciampi in anteprima nazionale e il 19 luglio Isabella Ragonese in “La ragazza con l’orecchino di perla” di Tracy Chevalier.
“Con le Traianee oltre ad avere la possibilità di assistere a questi meravigliosi spettacoli –afferma il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino- si potrà visitare il sito archeologico. Una grandissima occasione, quindi, per chi ancora non conosce questi luoghi. Stesso discorso vale per la Necropoli di Porto, all’interno della quale durante il mese di agosto si svolgeranno le visite culturali allietate dai concerti di musica classica. Non è semplice per un’amministrazione comunale in un momento di difficoltà fare una scelta esplicita sulla cultura, sul turismo e sul tempo libero. Ma una visione più ampia ci permette di avere un profilo più alto e delle prospettive ben precise. Questo programma da’ un senso di marcia e ha una visione sistematica di tutto il nostro territorio”.
“Rispetto alla scorsa edizione – sottolinea l’Assessore alla Cultura del Comune di Fiumicino, Daniela Poggi – abbiamo molti più appuntamenti, in tutte le località del territorio comunale, che saranno caratterizzati da una varietà assoluta e da un livello molto alto degli artisti. A meno di una settimana dalla Notte Bianca partiamo con un cartellone ricco di eventi che animeranno l’estate del nostro territorio. Ringraziamo le Pro Loco e le associazioni del territorio che si sono messe a disposizione per la realizzazione di un cartellone pieno di iniziative”.
“Un cartellone molto ricco – ha detto la Presidente del Consiglio comunale Michela Califano- ci sono molti nostri concittadini che non hanno la possibilità di andare in vacanza e questi eventi costituiscono un’occasione di svago e divertimento per tutti”.
Tra gli eventi in programma, anche l’opera di Ruggiero Leoncavallo “Pagliacci”, ‘Libri all’aria’- Festival del libro e dell’editoria, i concerti di Antonella Ruggiero, Samuele Bersani, Teresa De Sio, gli spettacoli di Ascanio Celestini, Enrico Montesano, Dario Vergassola, Paolo Hendel, Giobbe Covatta. Spazio anche alla natura e agli animali, con una linea tutta verde a loro dedicata, al cinema, alla cultura. Del cartellone farà parte, quest’anno, anche il Premio Fregene, che si svolgerà il 6 settembre.