Chiusura dei mercati rionali settimanali di S. Marinella e S. Severa

87

SANTA MARINELLA – Chiusura dei mercati rionali settimanali di Santa Marinella e Santa Severa. La misura è stata decisa solo a seguito di un sopralluogo eseguito questa mattina nella fiera allestita nella zona Pirgus dal sindaco Pietro Tidei e dell’Assessore delegato al commercio Emanuele Minghella.

“Purtroppo – spiega il Sindaco Tidei – anche se quasi tutti avventori e venditori ambulanti indossavano la mascherina, ci siamo accorti che in molti casi nei pressi di alcuni banchi ambulanti di vendita non venivano mantenute le distanze imposta dalle norme anti Covid. Di conseguenza, in alcune zone del mercato del Rione Pirgus, principalmente nei pressi delle rivendite di frutta e verdura o di generi alimentari si sono formati dei veri e propri assembramenti che potrebbe costituire possibile causa di contagio durante le fasi di acquisto dei diversi prodotti. Non è stata certo una scelta presa a cuor leggero, ma è dovere di ogni sindaco, come previsto nell’ ultimo decreto del premier Conte, intervenire con misure e ordinanze più restrittive qualora si ravvisassero situazioni di pericolo, facendo scattare l’obbligo, primario, di tutelare la salute pubblica. Santa Marinella, fortunatamente, fina a oggi nonostante un discreto aumento di casi di persone positive al Covid 19, non si trova in una condizione di vero allarme sanitario come sta accadendo invece a Ladispoli, ma è proprio per questo motivo che ritengo sia doveroso attuare tutte quelle forme di contenimento della diffusione dal virus per evitare chiusure ben più dolorose, che avrebbero un grave impatto anche sulle famiglie quali ad esempio quello delle scuole dove, al contrario la situazione è sotto controllo, grazie anche a tutte le disposizioni e precauzioni adottate dalla dirigente scolastica dottoressa Velia Ceccarelli”.

“Anche in questo caso – prosegue – ci appelliamo al senso di responsabilità di tutti i cittadini e commercianti affinché comprendano, la necessità di dover alzare la guardia per scongiurare un dilagare del virus anche nel nostro Comune. Avviso inoltre che oggi pomeriggio alle ore 17 ho convocato una nuova riunione del Centro Operativo Comunale nella quale stabiliremo le linee guida e i nuovi indirizzi da seguire in caso dovessero verificarsi situazioni di emergenza legate sempre alla pandemia da Covid 19. Prevista per domani invece una riunione con amministratori e responsabili degli uffici bilancio e servizi sociali per valutare altre possibili forme di sostegno e aiuti alle famiglie in difficoltà, sempre a causa del proseguire della pandemia. Siamo e saremo costantemente impegnati su più fronti e sempre al fianco della popolazione”.