Cerveteri. Spara al cane che si aggira nel suo pollaio, 65enne denunciato

606

CERVETERI – “Un gesto criminale, assurdo. Ringrazio le Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente, coordinate da Mauro Di Stefano che come sempre hanno fatto un eccellente lavoro, facendo luce insieme alle Forze dell’Ordine su una vicenda di cronaca, un gesto veramente ignobile, accaduto in città nei confronti di un animale”.

È il commento che il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, rilascia dopo la notizia della Denuncia alla Procura della Repubblica nei confronti di un 65enne per il reato di maltrattamento degli animali. L’uomo, dopo aver visto un cane aggirarsi nel suo pollaio, non ha esitato a colpirlo con un colpo di fucile ferendolo ad una coscia.

“Fortunatamente – prosegue il Sindaco Pascucci – a seguito di una segnalazione le Guardie Ecozoofile sono immediatamente intervenute, portando l’animale ferito presso un medico veterinario che ha prestato tutte le cure necessarie per limitare ogni possibile danno alla salute del cane. Contemporaneamente sono scattate le indagini, che hanno portato all’identificazione del responsabile. Guardie Ecozoofile e Carabinieri di Cerveteri stanno approfondendo la vicenda per conoscere eventuali ulteriori responsabilità. A loro, il mio ringraziamento e quello dell’Amministrazione comunale”.