Cerveteri. Scherma, successo per le ragazze della sciabola ceretana

CERVETERI – Ottima la prestazione della scuola di Scherma “Etruria” di Cerveteri al Campionato interregionale under 14 aperto ai giovani schermidori provenienti dalle vicine Umbria, Marche, Abruzzo e Lazio, svoltosi a Roma, al Palabocce di Eur Torrino, nei giorni 1 e 2 gennaio.

Una competizione vissuta intensamente da tutti i giovani atleti, impreziosita dalle medaglie d’argento conquistatate da Francesca Stirpe nella categoria Bambine di Sciabola femminile, dove si è arresa in semifinale ad un’avversaria Romana, e a da Ludovica Lirussi sconfitta anch’ella in semifinale da una coetanea romana nella categoria Giovanissime di Sciabola Femminile.

Consueti applausi poi per Gaia Cantucci che, nello stesso weekend, ha partecipato alla prova di Coppa del mondo di fioretto femminile under 20 a Bochum in Germania, dove ha conquistato un prezioso punto nella classifica generale FIE che la avvicina sempre più alle finali Mondiali che si svolgeranno a Salt Lake City (USA).