Cerveteri. Matteo Luchetti nuovo Assessore ai Lavori Pubblici

17

CERVETERI – Matteo Luchetti è il nuovo Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Cerveteri. La nomina di Luchetti, avvenuta nella data di ieri, martedì 19 gennaio, completa dunque la Giunta guidata dal Sindaco Alessio Pascucci.

“Matteo Luchetti è sinonimo di esperienza e capacità – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – dopo quasi nove anni di attività in Consiglio comunale e un’esperienza pregressa da Assessore, sono certo che rappresenterà per la Città un importante valore aggiunto. Ci aspettano mesi di duro lavoro, durante i quali siamo pronti a raccogliere i frutti dei vari iter burocratici e amministrativi messi in piedi durante entrambi i miei mandati da Sindaco: a partire dal proseguo dei cantieri per il restyling del Lungomare dei Navigatori Etruschi, gli interventi sulla rete stradale, la realizzazione della rotonda di Via Chirieletti e altre iniziative in corso. A Matteo, i miei auguri di buon lavoro e il grazie per aver accettato questo incarico, certo che come fatto in questi anni continuerà ad impegnarsi con dedizione ed entusiasmo”.

“È per me un motivo di grande orgoglio poter ricoprire questo ruolo, un settore cardine all’interno dell’Amministrazione comunale – dichiara il neo Assessore Matteo Luchetti – in questo anno e mezzo di mandato rimanente lavorerò mettendo a disposizione dell’intera macchina comunale, dell’Amministrazione e dei cittadini tutta la mia esperienza per portare così a compimento le opere di cui il nostro territorio necessita fortemente. Già da diverse settimane mi sto confrontando con il personale degli Uffici e con il resto della Giunta, al fine di essere pienamente operativo sin dal primo istante. Con l’occasione ringrazio il Sindaco Pascucci per l’incarico affidatomi e auguro anche io un buon lavoro a tutto il personale dipendente impiegato nel settore delle Opere Pubbliche della nostra città”.

In Consiglio comunale prende il posto di Matteo Luchetti, Adele Prosperi, prima tra le non elette.