Cerveteri. La Multiservizi Caerite risponde ai cittadini sui social

CERVETERI – Nei mesi di giugno e luglio la Multiservizi Caerite, nell’ambito delle attività di comunicazione istituzionale avviate dall’Azienda, sarà presente sui social con una serie di dirette web con i cittadini per illustrare l’attività svolta sul territorio e rispondere alle segnalazioni pervenute. Primo appuntamento mercoledì 5 giugno alle ore 18.

Gli incontri saranno trasmessi in diretta sul canale Facebook della Multiservizi (https://www.facebook.com/MultiserviziCaerite/) e consentiranno, attraverso l’indirizzo e-mail domande@multiservizicaerite.it e via Whatsapp https://wa.me/390699552659 , di interagire durante e prima della trasmissione sottoponendo domande alle quali, compatibilmente con i tempi a disposizione, si daranno risposte puntuali.

“Multiservizi Web” è il nome scelto per questi incontri che vedranno la presenza di giornalisti delle testate locali a condurre la trasmissione, la cui unica finalità è favorire la trasparenza e la circolazione delle corrette informazioni sul lavoro e sull’attività svolta dalla Multiservizi Caerite. Le dirette si svolgeranno nella sede della Multiservizi e resteranno pubblicate sul canale Facebook dell’Azienda.

Le dirette social di giugno e luglio rappresentano un progetto pilota che la Multiservizi Caerite vuole testare in vista dei prossimi mesi durante i quali questi incontri si trasformeranno in un vero e proprio appuntamento fisso, come l’agenda del verde ed i report che costantemente vengono pubblicati e messi a disposizione di tutti i cittadini.

“Informare la cittadinanza e rispondere ai quesiti che vengono sottoposti è il compito che la Multiservizi Caerite intende perseguire con la massima disponibilità e trasparenza – si legge in una nota stampa dell’azienda – per garantire la massima efficienza al servizio pubblico. Invitiamo tutti i cittadini a seguire le prossime comunicazioni che riguarderanno le date delle dirette social con le modalità per interagire inviando domande e segnalazioni”.