Cerveteri, domenica 9 agosto di scena Giorgio Tirabassi e “Hot Club Roma”

118

CERVETERI – L’attore romano eroe di tante fiction di successo protagonista del nuovo spettacolo musicale “Django Reinhardt, il fulmine a tre dita”

Nel cartellone di agosto dell’Estate Caerite 2020, proposto dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri nell’arena del Parco della Legnara, nella serata di domenica 9 agosto alle ore 21:30 arriva Giorgio Tirabassi.

L’attore romano, famoso al grande pubblico per il ruolo dell’Ispettore Roberto Ardenzi nella fiction Distretto di Polizia e per le magistrali interpretazioni televisive di personaggi come Paolo Borsellino e Libero Grassi, sale in scena raccontando al pubblico un’altra sua grande passione: la chitarra e la musica.

Rivestendo con l’eleganza e l’espressività che da sempre lo rende uno dei volti più amati dagli italiani il duplice ruolo di narratore e musicista, racconterà attraverso la lettura e la recitazione, i passi e gli aneddoti più significativi della vita del jazzista gipsy Django Reinhardt, conosciuto come il fulmine a tre dita per la tecnica innovativa con la quale, dopo l’atrofizzazione di due dita della mano sinistra, continuò a suonare straordinariamente la chitarra.

Ad accompagnarlo sul palcoscenico, gli “Hot Club Roma”, una band di cinque musicisti professionisti del Gipsy Jazz – tre chitarre, un clarinetto e contrabbasso – per una potenza di suoni che si preannuncia coinvolgente e appassionante. Saranno con Giorgio Tirabassi, Moreno Viglione, chitarra solista, Luca Velotti, clarinetto, Gianfranco Malorgio, chitarra ritmica e Renato Gattone, contrabbasso.

L’ingresso allo spettacolo prevede il pagamento di un biglietto di 8 Euro. I biglietti sono in vendita presso il Punto di Informazione Turistica di Piazza Aldo Moro. Per informazioni e prenotazioni, chiamare i numeri 0699552637, 3534107535 e 3270168318.

Con la musica e la teatralità di Giorgio Tirabassi si apre un ciclo di tre appuntamenti con altrettanti volti noti e familiari del mondo dello spettacolo – ha detto l’Assessora Federica Battafarano – il cartellone dell’Estate Caerite 2020, realizzato grazie ad un ottimo lavoro di supporto del personale dell’Ufficio Cultura, che ringrazio di cuore, prevede infatti per i prossimi giorni anche lo spettacolo di Ascanio Celestini, un gradito ritorno a Cerveteri dopo il successo dell’Etruria Eco Festival di alcuni anni fa, e di Antonello Costa. Siamo reduci, e purtroppo stiamo ancora vivendo, un periodo estremamente difficile a livello nazionale. L’emergenza sanitaria del COVID-19 ha segnato profondamente ognuno di noi. Sappiamo benissimo che non sarà un bel programma di spettacoli serali a farci dimenticare i mesi complicati che abbiamo vissuto, ma auspico possa regalare alla nostra città qualche serata diversa, di spensieratezza, di sogni e di risate”.