Cerveteri. Dalle finestre del Municipio lo striscione “Giustizia per Marco Vannini”

516

CERVETERI – “Giustizia per Marco Vannini”. È lo striscione che da questa mattina cala dalle finestre del Palazzo Municipale del Comune di Cerveteri in onore e in memoria di Marco Vannini, il giovanissimo ragazzo di 20anni di Cerveteri per la cui morte si stanno tenendo le ultime udienze in vista della sentenza del 18 aprile prossimo.

“La morte di Marco ha colpito profondamente la nostra comunità – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – come si può vedere anche dalle foto che purtroppo abbiamo bene imparato a conoscere, era un ragazzo solare e pieno di vita. Una morte atroce, che ha lasciato un grande senso di smarrimento e di dolore nelle tantissime persone e nei coetanei che lo conoscevano. Sappiamo che non sarà uno striscione a lui dedicato a restituirci la solarità e l’energia di un ragazzo di 20anni, ma vogliamo che su questo caso continui a rimanere alta l’attenzione, che si continui a fare luce fino a che mamma Marina, papà Valerio e tutti i familiari di Marco non vedranno fatta giustizia”.