Cerveteri. Contributi per il pagamento degli affitti, aperto il bando

CERVETERI – È disponibile sul sito istituzionale del Comune di Cerveteri l’avviso pubblico per la concessione di contributi integrativo per il pagamento dei canoni di affitto degli immobili relativamente l’annualità 2022. Un’opportunità importante per le famiglie in difficoltà del territorio, che consentirà loro di poter usufruire di un sostegno al pagamento del canone d’affitto di casa.

Termine ultimo per la presentazione delle domande, che dovrà avvenire solo ed esclusivamente la modulistica disponibile sul sito, è quello di venerdì 7 aprile alle ore 12:00.

Possono presentare domanda di contributo i residenti o locatari di alloggio per esigenze di lavoro e di studio nel Comune di Cerveteri i cittadini italiani, appartenenti all’Unione Europea o extracomunitari ma in possesso di regolare permesso di soggiorno che abbiano o un ISEE non superiore ai 14mila euro oppure che abbiano un ISEE non superiore a 35mila euro e che abbiano subito una perdita del proprio reddito IRPEF superiore al 25%.

La domanda deve riguardare l’immobile in cui si ha residenza anagrafica o di cui si è locatari.

Alla domanda andrà allegato un documento di identità valido e il contratto di locazione ad uso abitativo regolarmente registrato e intestato al richiedente per il quale è richiesto il contributo e ISEE ordinario in corso di validità. Si potrà presentare domanda via PEC a comunecerveteri@pec.it oppure consegnandola a mano presso l’Ufficio Protocollo, sito al Parco della Legnara.

“Si tratta di un’opportunità importante per le famiglie in difficoltà e che, a causa di difficoltà economiche, stanno faticando nel pagare il canone d’affitto mensile di casa – ha dichiarato Francesca Badini, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Cerveteri – con il personale dell’Ufficio Servizi Sociali, che ringrazio per il lavoro che sempre svolge, l’Ente è a disposizione per garantire ogni forma di informazione e assistenza in merito. Invito tutte le famiglie a scaricare l’avviso pubblico disponibile sul sito e a presentare domanda”