Bracciano. Tondinelli sulle scuole: “Lavori nei plessi. Accoglieremo gli studenti in piena sicurezza”

144

BRACCIANO – Sono iniziati i lavori presso i plessi scolastici di Bracciano per adeguare le classi alla normativa anti-Covid che prevede ampio distanziamento tra gli studenti.

Il sindaco Armando Tondinelli, in accordo con i dirigenti scolastici, ha già iniziato i lavori di miglioria nelle scuole subito dopo il lockdown: “Accoglieremo gli studenti di Bracciano in sicurezza e in un ambiente confortevole. I nostri ragazzi meritano un rientro sicuro dove riprendere la didattica con nuovo slancio ed entusiasmo”.

Il cortile dell’Istituto comprensivo Tommaso Silvestri in via dei Lecci che comprende la primaria, l’infanzia e la scuola di primo grado, è stato rivestito con una pavimentazione in gomma per maggiore tutela della sicurezza dei bambini oltre che per una questione estetica e di accoglienza per gli studenti. È stato sistemato anche il pavimento in due aule della stessa scuola. Per permettere a tutti i ragazzi di mangiare a mensa si sta ampliando il refettorio per poter disporre tutti i tavoli con le distanze di sicurezza. Si sta chiudendo un portico vicino all’ingresso per ricavarne un piccolo magazzino e ripristinando un bagno per disabili. È stato rifatto l’intonaco e creato un secondo accesso dal percorso pedonale sul retro dedicato ai disabili. Nella scuola Tittoni del centro, in piazza Vittorio Emanuele, è prevista la ristrutturazione del locale che era adibito a casa del custode per farlo diventare un archivio. Verranno inoltre sostituiti alcuni infissi nelle aule e ripristinato l’intonaco della facciata sulla corte interna del plesso per poter utilizzare lo spazio esterno sia per l’attività ludica che didattica.