Architetti in erba al Liceo Galilei di S. Marinella.

447

Gran movimento in quest’ultima settimana di scuola al Liceo Galilei- Sede di S. Marinella: le due classi quarte G e H, coinvolte nel progetto di Alternanza Scuola/Lavoro dal titolo “Lavori in corso”, hanno trasformato le aule in un vero e proprio laboratorio di progettazione aziendale, il cui scopo è realizzare un piano ad uso cittadino per la scogliera adiacente al Castello Odescalchi.

Gli otto gruppi di lavoro sono composti da ragazzi che hanno assunto, per loro specifiche attitudini, ruoli di responsabilità di coordinamento, di comunicazione, di economia… I ragazzi, seguiti dallo
studio architettonico “Segni di Segni” di Roma e coordinati dall’Architetto Lorenzo Casella,hanno imparato a compilare il curriculum vitae, hanno partecipato ad un test attitudinale e si sonocimentati sul campo in misurazioni e rilevamenti fotografici, hanno separato le aeree da bonificare da quelle da destinare ai servizi; hanno analizzato le caratteristiche ambientali e individuato le particolarità morfologiche dell’area, rilevato le principali specie botaniche presenti,osservato eventuali criticità prima e dopo l’intervento previsto.

In classe e nei sopralluoghi alla Scogliera sono stati seguiti da un altro gruppo di studenti impegnati nella realizzazione di un docufilm del progetto, armati di macchine fotografiche e cineprese.

Il Progetto , nella parte coordinata dall’Associazione Segni di Segni ( curriculum vitae, simulazione colloqui di lavoro, studio ed analisi del territorio, elaborazione progettuale) è stato finanziato dalla

Regione Lazio su progetto dell’Associazione medesima; alla fase della somministrazione del curriculum vitae e della simulazione dei colloqui di lavoro hanno partecipato anche le classi quarte della Sede Centrale e la classe VG di Santa Marinella, mentre la parte operativa sul campo è stata riservata alle classi quarte della sede di Santa Marinella.

Altra caratteristica peculiare che senz’altro arricchisce il Progetto facilitando la diffusione dei risultati e la sua archiviazione fra le “buone prassi” del Liceo Galilei, è il Docufilm, che ha descritto l’intera iniziativa; la realizzazione del Docufilm, coordinata dalla Prof.ssa Gisella Ianiri, è parte del complesso ed articolato Progetto di Alternanza Scuola-Lavoro, finanziato dal MIUR su elaborazione del Liceo Scientifico e Linguistico G. Galilei.

Un bell’esempio, quindi, di integrazione di attività progettuali complesse finanziate da diverse Istituzioni ed Enti- affermano la Dirigente Maria Zeno e la Docente referente Prof.ssa Clelia Di Liello, che si è avvalsa della fattiva collaborazione della prof.ssa Paola Rocchi.

Venerdì 13 giugno alle ore 15.30, presso la saletta del camino della Chiesa di S. Giuseppe, ci sarà
la cerimonia conclusiva di consuntivo del Progetto e presentazione dei dati dello studio sul campo; tale cerimonia, nel corso della quale verrà proclamato il gruppo vincitore, è aperta a studenti, docenti, genitori , cittadini d Istituzioni. Gli Studenti avranno senz’altro, anche in questa fase, il ruolo di protagonisti e sapranno coinvolgere il pubblico con la presentazione di quanto hanno appreso in termini di conoscenze, ma soprattutto di competenze.