Allumiere. La Giunta Pasquini si rimbocca le maniche per i lavori pubblici

242

ALLUMIERE – Ad Allumiere nonostante la quarantena per il covid-19, continuano i lavori pubblici, questa volta si pensa alla viabilità urbana ed extraurbana del paese nonché agli spazi giochi per bambini.
Dopo mesi di dialogo e collaborazione tra Regione Lazio, Astral e Comune di Allumiere alcuni giorni fa, a seguito di stanziamento di €. 50.000,00 e relativa aggiudicazione a ditta qualificata, sono iniziati i lavori di rifacimento del manto stradale di Via S. Antonio, Via delle Cave Vecchie e via del Faggeto che si sono conclusi definitivamente l’altro ieri.

“Cogliamo l’occasione per ringraziare il Presidente Astral Ing. Antonio Mallamo ed il vice Presidente della Regione Lazio Daniele Leodori che hanno preso in considerazione e sostenuto la nostra richiesta, per la costante vicinanza al nostro territorio ed in generale vicinanza a tutta la collettività anche in questi periodi dove l’attenzione, logicamente, è concentrata sull’emergenza covid-19”, affermano il Consigliere Sante Superchi e il Sindaco Antonio Psquini.

Inoltre, si è colta l’occasione per eliminare le buche su tutto il territorio comunale, infatti il delegato al decoro urbano ed urbanistica Sante Superchi ha organizzato tre squadre di personale che con il camioncino hanno prelevato il conglumerato bituminoso ed hanno provveduto agli interventi. Un lavoro che avevamo preventivato e con l’occasione è stato fondamentale il supporto e la collaborazione della ditta che ci ha messo a disposizione il materiale.

“Dobbiamo ringraziare ancora una volta anche i volontari della protezione civile guidati da Alfonso Superchi per la collaborazione a fiano al vigile Francesco Durazzi che hanno gestito la viabilità durante l’esecuzione degli stessi, ora tutti, oltre a confermare che il paese di Allumiere ha una grande rete di collaborazione, dobbiamo confermare che la viabilità comunale risulta più sicura e decorosa anche grazie alla Regione Lazio”, proseguono Sante Superchi e Antonio Pasquini.

Sempre questa settimana, il consigliere Sante Superchi ha organizzato dei sopralluoghi presso gli spazi dedicati ai giochi dei bambini di Viale Garibaldi, Piazza Turati e Parco del Risanamento per pianificare la manutenzione e la messa in sicurezza di quelli giudicati idonei ed allo stesso tempo programmare l’istallazione di nuovi giochi.

“Sarà importante se non fondamentale creare spazi sicuri per le varie fasce di età dei ragazzi, in questo periodo storico i bambini vanno elogiati per il grande sacrificio che stanno facendo rimanendo a casa ed è giusto, così come nei giorni scorsi abbiamo pensato ad affiancare i commercianti sospendendo la tassa per l’occupazione del suolo pubblico, preparare gli spazi all’accoglienza di questi fantastici bambini – concludono Superchi e Pasquini – Nessuno deve rimanere in dietro!!!”.