Allumiere. Eletto il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze

0
123

ALLUMIERE – Il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze di Allumiere è pronto allo start. Ieri mattina, dalle 9 alle 10, le classi quarte e quinte della scuola primaria e gli alunni della secondaria di primo grado si sono recati alle urne, esprimendo la propria preferenza per i candidati delle cinque liste (“Il futuro siamo noi”, “Insieme si può”, “Insieme per il nostro paese”, “Allumiere giovani risorse” e “Noi ragazzi per Allumiere”).

Al termine dello spoglio, il moderatore dell’evento, l’ingegner Adriano Tani, supportato nell’operazione dalla presidente Rosella Pierini e da due scrutatori per ciascun plesso (Elena Nunzi, Giorgio Monaldi, Myko Buzzi e Natalia Verzilli), ha ufficializzato i tredici ragazzi che sono risultati eletti e che entreranno a far parte del nuovo organo: Andrea Vigelini (primaria), Carlotta Pistola (primaria), Giulia Pennesi (secondaria), Alessandro Paolucci (secondaria), Giammarco Lisi (secondaria), Francesco Verzilli (primaria), Jacopo Monaldi (secondaria), Diego Dionori (secondaria), Mirko Pinardi (primaria), Pier Paolo Ceccarelli (secondaria) Alice Agostini (secondaria), Agnese Fracassa (secondaria), Lorenzo Cirilli (primaria).

“Sono molto soddisfatto – è il commento del sindaco, Antonio Pasquini – di come i ragazzi abbiano risposto a questo input che abbiamo voluto dare loro. L’interesse mostrato è stato notevole e i punti del programma elettorale erano davvero degni di nota, dalle tematiche ambientali alle iniziative sportive, sociali culturali. Entro il prossimo 15 novembre, ci sarà l’insediamento ufficiale, durante il quale i ragazzi dovranno scegliere il sindaco e la giunta. Dopodichè avranno un anno scolastico per far valere la loro voce attraverso delle proposte e dei progetti da presentare. Sono certo che i ragazzi sapranno sfruttare al meglio questa opportunità di crescita e di formazione. Approfitto per ringraziare l’assessore alla pubblica istruzione, Tiziana Cimaroli, la Commissione Cultura, il moderatore, Adriano Tani e il gruppo scuola per l’ottimo lavoro svolto”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY